Opportunità a Pisa per i malati di Parkinson

come affiancamento alla terapia farmacologica

C’è una larga concordanza fra i neurologi sulla utilità di interventi adiuvanti di affiancamento alla terapia farmacologica, in particolare l’esercizio motorio costante, che può arrecare grandi benefici sia per il mantenimento delle funzionalità ancora presenti e per la prevenzione di complicanze sia per mantenere una buona qualità della vita. Inoltre l’attività fisica, quando viene fatta in gruppo, offre una preziosa opportunità di socializzazione. Ricordiamo che isolamento, sedentarietà e depressione costituiscono grandi ostacoli nella gestione del Parkinson.

In alcune fasi della malattia è opportuno ricorrere anche a trattamenti di fisioterapia (motoria, logopedica, occupazionale) e comunque è consigliabile incontrare un fisioterapista anche nelle fasi iniziali per una valutazione delle condizioni personali e per rivevere indicazioni sugli esercizi più adatti.

In ogni caso, è fondamentale che il malato, fin dal momento della diagnosi, abbia un programma di esercizi motori, da praticare con continuità, possibilmente con intensità, sia in gruppo sia al proprio domicilio.

Non si raccomanderà mai abbastanza una camminata quotidiana di almeno 3o minuti, possibilmente a passo sostenuto, compatibilmente con le possibilità personali.

Sono molto utili tutte le disciplina sportive, soprattutto aerobiche, che il malato praticava prima della diagnosi. Fra le attività motorie più indicate troviamo Attività Fisica Adattata specifica per il parkinson (link pagina), Biodanza per parkinsoniani (link pagina), Biodanza, Pilates, Yoga, Ginnastica Posturale, Thai Chi, Feldenkreis, Camminata nordica (Nordic walking), Danzaterapia, Tango. Molto consigliato l’esercizio con il tapis roulant. Come pure la musicoterapia e il canto corale.

Accanto alle attività motorie, è importante che il malato impari a conoscere alcune tecniche mentali di base, da praticare sia come modalità di esecuzione degli atti motori (concentrazione, visualizzazione, percezione del corpo e del movimento, segmentazione mentale degli atti motori, action observation, ecc.) sia come tecniche finalizzate allo sviluppo di processi di resilienza (capacità di far fronte a situazioni stressanti). Particolare importanza rivestono le tecniche di respirazione e di rilassamento.

Nota bene: Quelle che andiamo ad elencare sono opportunità reperibili sul territorio pisano e circonvicino. Di alcune di esse i nostri soci hanno esperienza diretta, di altre (la maggior parte) abbiamo preso conoscenza solo attraverso una nostra indagine su Internet.

ASL5 Pisa

Il Dipartimento di Riabilitazione dell’ex Azienda Usl 5 è dedicato al trattamento riabilitativo delle disabilità-limitazione del movimento, del linguaggio, delle funzioni cognitive, che causano riduzione dell’autonomia della persona.

I Centri di riabilitazione della ASL sono stati accreditati dalla Regione Toscana per il trattamento di disabilità che necessitano di intervento riabilitativo individuale.

Zona Pisana

Pisa. Centro di riabilitazione, Via Garibaldi, 138 – tel. 050 953811
http://www.uslnordovest.toscana.it/riabilitazione/1232-riabilitazione-pisa

Zona Valdera

Fornacette, Centro di Riabilitazione Adulti “Luciana Segemmi” Via Genova 37 (Pubblica Assistenza)
tel 0587 73831
http://www.uslnordovest.toscana.it/riabilitazione/1231-riabilitazione-fornacette

Zona Alta Val di Cecina

Volterra: Centro Riabilitativo dell’Ospedale Santa Maria Maddalena – Borgo San Lorenzo, 5
tel 0588 91689
http://www.uslnordovest.toscana.it/riabilitazione/1233-riabilitazione-volterra

Larderello, presso la struttura riabilitativa del distretto. Tel 0588 91687

Versilia: Ospedale Versilia – Camaiore (LU) – Via Aurelia 335
http://www.uslnordovest.toscana.it/riabilitazione/1444-versilia-uoc-recupero-e-rieducazione-funzionale

Attività Fisica Adattata Alta Disabilità (Tipo B) specifica per il Parkinson

L’ASL cura l’invio dei malati ai Corsi AFA specifica per i malati di Parkinson, previa visita fisiatrica presso i Distretti, con impegnativa di uno specialista o del medico di famiglia. Si tratta di Corsi di natura non sanitaria, a carico dei partecipanti, di due ore alla settimana. A Pisa la maggior parte dei corsi AFAs è tenuta dall’ADS Sportivamente e dall’Associazione di Promozione Sociale La Tartaruga.

Associazione Dilettantistica Sportiva Sportivamente

cell. 340 7061867 -335 7758406
http://www.sportivamenteasd.org
info@sportivamenteasd.org – ornipisa68@gmail.com

Associazione di Promozione Sociale La Tartaruga

tel. 0587 691970 – cell. 333 6685357
http://www.tartarugacuraesalute.it/percorsi-riabilitativi.html

Queste Associazioni, attraverso i loro fisioterapisti, erogano Corsi AFAs Parkinson e altre Patologie neurologiche a Pisa, a Migliarino (Vecchiano-Pisa) e a Pontedera.

A Migliarino (Centro Socio-sanitario ASBUC, via Salvo D’Acquisto-via Fucini), i Corsi AFAs sono affiancati dal Parkinson Lab, con attività motori più intensa, con uso di tapis roulant, ergometro e ellittica.

Queste due attività sono affiancate da Allena Mente (percorso di stimolazione cognitiva) e da un Laboratorio logopedico-occupazionale.

Volantino

Attività motorie particolarmente consigliate per i malati di Parkinson

DA COMPLETARE QUESTA PARTE ENTRO VENERDì

Tecniche mentali

Corsi di Motivazione al Benessere, tenuti dal dott. Ferdinando Regina, Medicoe Psicoterapeuta
www.ferdinando regina.it
info@ferdinandoregina.it
cell. 329 4922921

Centro Mindfulness Project Pisa
Pisa, Via la Nunziatina 6
Mindfulness (sonia.b@iol.i t – cell. 348.8720540)
Corsi di Meditazione, Sessioni di Meditazione (gratuite, riservate ai tesserati -cell. 348.2293846)
http://www.centromindfulnesspisa.com/wp
info@centromindfulnesspisa.com
cell. 39 348.8720540

Yoga Studio Pisa
Pisa, via Trieste, 39
Mindfulness
http://www.yogastudiopisa.it/#vibe
cell. 338 1955988 -347 3607375

Assistenza domiciliare

DA COMPLETARE QUESTA PARTE ENTRO VENERDì

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi